NientediPersonale.com

Tag "ISIS"

La primavera araba e l’eredità di Obama

    La primavera araba e l’eredità di Obama

Sette anni fa il discorso di Obama pronunciato all’Università del Cairo forniva l’ispirazione a una serie di sollevazioni spontanee che nella semplificazione giornalistica sarebbe stata chiamata primavera araba. Sette anni

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Il Mondo in mano ai vigliacchi

    Il Mondo in mano ai vigliacchi

Vigliacco, che altro può essere chi decide a tavolino il massacro cieco di esseri umani innocenti, cinico programmatore di morte che si serve di folli fanatici religiosi che si lasciano

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Gli imbrogli (e gli affari) di Erdorgan con l’Isis coperti dagli USA

    Gli imbrogli (e gli affari) di Erdorgan con l’Isis coperti dagli USA

Il ministro della Difesa della federazione russa, Anatoly Antonov, e i generali che lo coadiuvavano hanno documentato rapporti commerciali tra la Siria controllata dall’Isis e la Turchia. Ma il contesto internazionale che va dietro agli americani – Europa compresa – nega la realtà

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Terrorismo, Di Matteo: “Assurdo pensare alla mafia come garante”

    Terrorismo, Di Matteo: “Assurdo pensare alla mafia come garante”

Il magistrato sfata il mito alimentato anche da nomi altisonanti: “Triste constatare che alcuni cittadini si siano convinti che in Sicilia e Calabria certi attentati non potrebbero mai accadere, perché il territorio è controllato dalla mafia”.

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Vedrete, l’Italia manderà i nostri aerei a bombardare Damasco

    Vedrete, l’Italia manderà i nostri aerei a bombardare Damasco

L’OPINIONE/ L’esplosine dell’aereo russo nel Sinai e i morti di Parigi stanno cambiando le coordinate della politica estera di molti Paesi. A cominciare dalla stessa Russia di Putin. Intanto Hollande vuole la guerra: e vuole trascinare nel conflitto l’Europa. A cominciare da Germania e Italia

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Isis, dalla rivista jihadista pesantissime minacce all’America e ai suoi alleati

    Isis, dalla rivista jihadista pesantissime minacce all’America e ai suoi alleati

Nel nuovo numero della rivista jihadista, Dabiq, non solo si rivendica l’attentato all’aereo russo e si commentano quelli di Parigi, ma si parla di strategie future. Tra le ipotesi, provocare l’Occidente con una evento simile all’11 Settembre, o peggio, Così gli americani manderebbero di corsa l’esercito…

0 commenti Leggi tutto l'articolo

#stopGiubileo: domani a Roma la manifestazione

    #stopGiubileo: domani a Roma la manifestazione

Domani, alle 12, in piazza Montecitorio, si svolgerà la manifestazione pacifica organizzata dal Movcittadini per chiedere il rinvio o lo slittamento del Giubileo dopo i fatti di Parigi.”Dopo Parigi sarebbe come esporsi ad attentati di cellule singole che sono di difficilissima localizzazione”

0 commenti Leggi tutto l'articolo

La verità sulla guerra all’Isis: la vogliono tutti per vendere armi. Compresa la Francia

    La verità sulla guerra all’Isis: la vogliono tutti per vendere armi. Compresa la Francia

INCHIESTA/ In questo articolo – che mette assieme una serie di notizie diffuse in tanti Paesi del Medio Oriente, dell’Europa e negli USA – si dimostra che la guerra è volute da quasi tutti i Paesi per vendere armi. Anche la Francia – che non a caso usa armi per ‘bombardare’ – la sa più lunga di quanto sembri. E si dimostra pure che per neutralizzare l’Isis basterebbe poco… Il contrabbando di reperti archeologici operato dall’Is

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Lauricella (PD): “Il terrorismo si vince mettendo da parte gli interessi economici”

    Lauricella (PD): “Il terrorismo si vince mettendo da parte gli interessi economici”

Mentre anche la Russia bombarda Raqqa, la Francia chiede l’impegno militare dell’Ue. L’Italia che farà? Dalle parole di Federica Mogherini, non si capisce. Intanto, il parlamentare nazionale del PD, Giuseppe Lauricella, esorta ad affrontare la questione evitando le solite azioni basate sul profitto…

0 commenti Leggi tutto l'articolo

L’Isis? Vive grazie al petrolio che gli è stato assegnato dagli USA

    L’Isis? Vive grazie al petrolio che gli è stato assegnato dagli USA

Al di là delle ‘verità’ raccontate da certi commentatori, il pericolo per l’umanità non viene dal movimento di lotta dei popoli arabi, ma dalle multinazionali. Sadam Hussein e Gheddafi sono stati assassinati perché non garantivano gli interessi di queste società, a cominciare da quelle petrolifere. E perché ostacolavano il progressivo accerchiamento di Russia e Cina

0 commenti Leggi tutto l'articolo

Iscriviti a NdP tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo sito, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Rubriche

Commenti Recenti

Bravissima, Sofia! Uno spaccato brillante, variegato, multicolor, vivace e scoppiettante, di una città spesso ingiustamente...

Unità a sinistra del PD ok! Ma con chi si governa ...?...

Fantapolitica, per quanto conosco orlando sarà molto difficile che lasci la carica di sindaco. Si...

Seguici su Twitter