NientediPersonale.com

Inchiesta

 Breaking News

La verità sulla guerra all’Isis: la vogliono tutti per vendere armi. Compresa la Francia

    La verità sulla guerra all’Isis: la vogliono tutti per vendere armi. Compresa la Francia

INCHIESTA/ In questo articolo – che mette assieme una serie di notizie diffuse in tanti Paesi del Medio Oriente, dell’Europa e negli USA – si dimostra che la guerra è volute da quasi tutti i Paesi per vendere armi. Anche la Francia – che non a caso usa armi per ‘bombardare’ – la sa più lunga di quanto sembri. E si dimostra pure che per neutralizzare l’Isis basterebbe poco… Il contrabbando di reperti archeologici operato dall’Is

Leggi tutto l'articolo

Il Belpaese all’asta: la lunga lista di tutte le aziende pubbliche e private italiane vendute alle Multinazionali

    Il Belpaese all’asta: la lunga lista di tutte le aziende pubbliche e private italiane vendute alle Multinazionali

Nel silenzio generale i più famosi del made in Italy sono finiti nelle mani straniere. Ci dicono sia un fatto positivo. Anche i nazisti, quando invadevano un Paese, si presentavano come i salvatori. Il problema è che la ‘colonizzazione’ dell’economia italiana coincide con la crisi. E c’è il dubbio che la crisi sia stata voluta proprio per questo…

Leggi tutto l'articolo

Messina senz’acqua? La Palermo-Catania interrotta? La colpa è dell’Autonomia siciliana. Lo dice la Rai…

    Messina senz’acqua? La Palermo-Catania interrotta? La colpa è dell’Autonomia siciliana. Lo dice la Rai…

L’APPROFONDIMENTO/ L’attacco di giornali e Tv allo Statuto siciliano non è casuale. Serve per giustificare lo smantellamento degli articoli finanziari dello Statuto autonomistico siciliano da parte del governo Renzi. Con l’avallo del PD. Un’operazione truffaldina contro 5 milioni di siciliani. Non manca la responsabilità della politica siciliana. Anzi

Leggi tutto l'articolo

Mauro Rostagno 27 anni dopo: la verità su un delitto in ‘bilico’ tra mafia e Stato

    Mauro Rostagno 27 anni dopo: la verità su un delitto in ‘bilico’ tra mafia e Stato

Dopo 27 anni è arrivata la sentenza di condanna per mandanti ed esecutori dell’omicidio del leader di Lotta Continua. In circa tremila pagine di motivazioni i giudici ricostruiscono una vicenda tormentatissima. Una storia piena di depistaggi e di traditori dello Stato. La storia di un personaggio che ha attraversato il ’68 senza finire nelle trappole della lotta armata. Le denunce in una tv trapanese. Il traffico di armi. E tanto altro ancora.

Leggi tutto l'articolo

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial