NientediPersonale.com

CAFFE’ AMARO/In ricordo di Rino Nicolosi

CAFFE’ AMARO/In ricordo di Rino Nicolosi
Dicembre 01
08:12 2019

Ricorre l’anniversario della morte di Rino Nicolosi, unanimemente riconosciuto come il più intelligente e capace presidente della Regione siciliana. Nicolosi, potremmo dire, era un siciliano anomalo perchè era uomo del “fare”. Non si accontentava, infatti, di ragionare sui massimi sistemi o di bizantineggiare spaccando il capello in quattro come spesso capita al nostro ceto politico, ma ambiva tradurre la sua azione di governo in fatti concreti. Seppure stretto da una maggioranza non sempre leale, seppure dovesse confrontarsi e scontrarsi con un presidente dell’Assemblea regionale di grande esperienza e qualità politica come lo è stato Salvatore Lauricella, negli anni dei suoi governi seppe avviare, e realizzare, progetti innovativi di cui la Sicilia ancora gode. Nicolosi, rispetto ai tanti miopi che abitavano e abitano i palazzi del potere, aveva lo sguardo lungo e, soprattutto, non era affetto da quel provincialismo pur sempre molto presente nel mondo politico siciliano.

Sull'Autore

Pasquale Hamel

Pasquale Hamel

Pasquale Hamel, nato nel 1949, residente a Palermo. Laureato in Giurisprudenza e filosofia, docente universitario, è stato funzionario parlamentare, giornalista e, attualmente, direttore del Museo del Risorgimento di Palermo. Autore di numerosi saggi sulla storia della Sicilia, si è ultimamente occupato del problema islamico.

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono commenti. Vuoi aggiungerne uno tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Cerca nel sito

Seguici su




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial