NientediPersonale.com

Prendersi cura del grande partito degli indecisi

Prendersi cura del grande partito degli indecisi
Maggio 11
08:09 2019

Sono apparsi gli ultimi sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani alle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. La notizia messa in rilievo da tutti i quotidiani è che la Lega di Salvini, per la prima volta, perde consensi. Questo dato penso che abbia un rilievo politico perché nelle scorse settimane è emerso, con brutale nettezza, il rapporto tra Salvini e i fascisti di Casa Pound. Le dichiarazioni smaccatamente fasciste dell’editore del libro di Salvini sono ora in un fascicolo della Procura di Torino per valutare se, nell’esaltazione del fascismo, è incorso nel reato previsto dalla “legge Scelba”.

Perché ricordo questo? Perché il Salvini non è solo il capo di un partito ma il ministro dell’Interno del governo della Repubblica. Ed i suoi comportamenti coinvolgono il governo nel suo complesso. Il presidente del Consiglio, che è stato così attivo sul caso Siri, tace su questo nuovo caso che, invece, tratta dei rapporti del suo ministro con i fascisti di Casa Pound. I quali occupano anche abusivamente un piano del palazzo dal quale invece sono state cacciate le persone che vi alloggiavano.

Il calo, quindi, dei consensi per Salvini, forse, ha un significato politico da sottolineare. E, riprendendo la lettura dei sondaggi di oggi, vediamo che il M5S e il Pd hanno guadagnato consensi, sebbene modesti. Tuttavia, se si sommano i consensi attribuiti al Pd con quelli di forze come la lista +Europa, il centrosinistra è più avanti del M5S. E va tenuto in conto che ci sono anche i consensi raccolti da gruppi di sinistra che conducono un’opposizione al governo.

C’è un però. Penso, infatti, che l’attenzione maggiore occorre darla agli indecisi che, secondo le stime di Ilvo Diamanti su La Repubblica, riguarderebbero ben due elettori su tre. Questo dato ci dice che la loro scelta sarà presa nei giorni che ci separano dal 26 maggio, insomma due settimane di tempo. Ripeto: questo è il bacino più importante su cui lavorare. L’astensionismo e l’indecisione coinvolgono molti elettori di sinistra. Io mi auguro che queste elezioni facciano fare un passo avanti decisivo al fine di riaprire la competizione politica per il governo del Paese tra la destra e la sinistra, come avviene in tutta l’Europa.

Sull'Autore

Emanuele Macaluso

Emanuele Macaluso

Politico, sindacalista e giornalista italiano

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono commenti. Vuoi aggiungerne uno tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Rispondi

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial