NientediPersonale.com

Gli agricoltori meridionali sono al collasso economico Serve una amministrazione efficiente

Gli agricoltori meridionali sono al collasso economico Serve una amministrazione efficiente
Febbraio 23
17:17 2018

“Abbiamo piena consapevolezza dell’emergenza. Siamo dinanzi ad un agricoltura al collasso, la pazienza è finita”. Esordisce così Bandiera all’incontro con Sindaci, Agricoltori e Associazioni di categoria, per il mancato pagamento da parte di Agea di diverse Misure del PSR (Programma di Sviluppo Rurale).

Nei giorni scorsi l’Assessore Bandiera si è  recato a Roma, dopo le sollecitazioni della CIA- Agricoltori italiani e degli allevatori delle aree interne,  per incontrare il Direttore generale di Agea e partecipare alla Assemblea elettiva della Cia-agricoltori italiani.

Nello specifico Agea si è impegnata a sbloccare:

– Entro fine febbraio la Misura 10.1.d “Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali – salvaguardia del paesaggio tradizionale e delle superfici terrazzate per il contrasto dell’erosione e del dissesto” (annualità 2016)
– Tra la 1° e la 2° settimana di marzo la Misura 13 “Indennità compensativa a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” (annualità 2017)
– Entro metà marzo la Misura 12 “Indennità Natura 2000 e indennità connesse alla direttiva quadro sulle acque” (annualità 2016) ed entro fine marzo l’annualità 2017

Sono inoltre state avviate le procedure per stilare una convenzione con Agea, per la quale è già disponibile una dotazione finanziaria, che riporti in Assessorato l’Assistenza Tecnica. “Vogliamo dotare anche gli Uffici provinciali di alcune unità – afferma Bandiera – dobbiamo mettere in campo, in tempi brevi, una task force che ci consenta di intensificare il lavoro e superare questa vera e propria emergenza pagamenti, che abbiamo ereditato”.

Nel corso dell’incontro è stato affrontato anche il tema Siccità. “Siamo al lavoro perché si possa dichiarare lo stato di calamità – ha dichiarato l’Assessore – gli Uffici stanno lavorando per censire l’evento e partire con sopralluoghi e controlli, in maniera tale che il prima possibile le Imprese potranno fare le pertinenti segnalazioni”.

Viste le richieste pervenute nel corso dell’incontro, l’Assessore ha inoltre avuto modo di chiarire che, per quanto attiene la Misura 6.4.C “Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori commercio-artigianale-turistico-servizi-innovazione tecnologica” è stata concessa una proroga totale di 60 giorni, fino al 18 aprile 2018; mentre per la Misura 4.1 “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole” gli Uffici dell’Assessorato stanno accertando le motivazioni tecniche di una possibile e necessaria proroga.

“Sono moderatamente soddisfatto ma non abbasseremo la guardia – ha dichiarato Bandiera – E’ mia intenzione aggredire il problema, vigilando costantemente sull’osservanza di questa calendarizzazione e sull’impegno di tutte le parti in causa”.

Noi vigileremo affinché gli impegni presi vengano rispettati. Gli agricoltori meridionali sono al collasso economico.

Sull'Autore

Niente Di Personale

Niente Di Personale

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial