NientediPersonale.com

Elezioni: come stabilire chi avrà vinto e chi avrà perso: una premessa

Elezioni: come stabilire chi avrà vinto e chi avrà perso: una premessa
febbraio 08
08:48 2018

Come ormai di consueto faremo il “gioco delle asticelle”: fissando per ogni partito le soglie al di sopra o al di sotto delle quali si può parlare di vittoria, di sconfitta o di “fascia grigia”. Questa volta cerchiamo di rendere più preciso il gioco con una premessa: fissare alcuni parametri iniziali come il bacino potenziale, poi la fascia di oscillazione sulla base dei sondaggi (ad oggi, ovviamente), l’aspettativa del rispettivo elettorato, poi l’obiettivo elettorale del partito, infine quelli politici del partito.

Ovviamente, alla fine, giocheranno anche altre variabili: livelli dell’astensionismo, posizione conquistata nella graduatoria (anche con la stessa percentuale, un conto è arrivare primi come partito, un conto è arrivare terzi), confronto fra partiti o con le coalizioni (tenendo conto che c’è una sola coalizione vera, quella del centro destra, quella del centro sinistra lo è solo di nome ed il M5s e Leu non hanno nessun alleato).

Il bacino potenziale è una stima (ovviamente soggettiva e priva di basi oggettive, non avendo le risorse per fare un sondaggio su “quale partito potresti votare?”) tenendo conto dei risultati minimo/massimo conseguiti nella storia del partito, della linea di tendenza degli ultimi 5 anni, della presenza/assenza di nuovi competitori (compresa l’astensione) ed altri fattori minori (indici di vendita del giornale di partito, accessi al sito, presenza a manifestazioni eccetera) quando questi siano disponibili.

LEGA
bacino potenziale: 18-19%
fascia di oscillazione: 11-15%
aspettativa dell’ elettorato: 15%
obiettivo elettorale del partito: Il 14-15%
obiettivi politici del partito: conquistare i 316 seggi alla Camera per la coalizione, avere un numero di deputati sufficiente ad impedire una coalizione Fi-Pd, avere un numero di deputati sufficiente ad una maggioranza –quantomeno teorica- con il M5s, contenere entro i tre-quattro punti il distacco da Forza Italia;
========
FORZA ITALIA
bacino potenziale: 25-28%
fascia di oscillazione: 14-19%
aspettativa dell’ elettorato: 19-20%
obiettivo elettorale del partito: 19-20%
obiettivi politici del partito: un numero di deputati sufficiente a scegliere fra un governo con la Lega e FdI ed una coalizione con il Pd, staccare la Lega di almeno 5-6 punti, contenere il M5s sotto il 30%;
======
FRATELLI D’ITALIA
bacino potenziale: 5-7%
fascia di oscillazione: 4-5,5%
aspettativa dell’ elettorato: 5%
obiettivo elettorale del partito: 5%
obiettivi politici del partito: 316 seggi di coalizione, un numero di seggi utile ad impedire una coalizione Pd-Fi ed una coalizione Lega-M5s;
==========
QUARTA GAMBA
bacino potenziale: 10% (calcolato sulle precedenti liste di centro come Monti)
fascia di oscillazione: 1,5-2,5%
aspettativa dell’ elettorato: il 3%
obiettivo elettorale del partito: il 3%
obiettivo politico del partito. Un numero di deputati determinante per una coalizione Pd-Fi
==========
CENTRO DESTRA coalizione
bacino potenziale 36-43%
fascia di oscillazione: 35-38%
aspettativa dell’ elettorato: il 40%
obiettivo elettorale della coalizione: il 40%
obiettivo politico di coalizione: la maggioranza assoluta dei seggi

==========

PARTITO DEMOCRATICO
bacino potenziale massimo: 32%
fascia di oscillazione: 21-27%
aspettativa dell’ elettorato: il 25%
obiettivo elettorale del partito: il 24-25%
obiettivo politico del partito; conquistare il secondo posto come partito (dopo il M5s) ed un numero sufficiente di seggi per una coalizione Pd-Fi. Contenere il M5s sotto il 30% e lo stacco con esso entro i 5-6 punti, contenere Leu entro il 5%

==========

CENTRO SINISTRA
bacino potenziale massimo: 35%
fascia di oscillazione: 22-27%
aspettativa dell’ elettorato: 26-27%
obiettivo elettorale della coalizione: 28%

==========

LEU
bacino potenziale: 10%
fascia di oscillazione: 5-7%
aspettativa dell’ elettorato: 6-7%
obiettivo elettorale del partito: il 6-7%
obiettivo politico del partito: un numero di seggi determinante per una coalizione M5s-Pd ed uno scarto 1 a 3 rispetto al Pd
===============
M5S
bacino potenziale: 35%
fascia di oscillazione: 26-29%
aspettativa dell’ elettorato: 34-36%
obiettivo elettorale del partito: 33-34%
obiettivo politico del partito: conquistare il posto di primo partito, un numero di seggi sufficiente tanto ad una coalizione con Pd e Leu, quanto ad una con la Lega
===============
POTERE AL POPOLO
bacino potenziale: 4,5% (??)
fascia di oscillazione ?? inferiore al 2%
aspettativa dell’ elettorato: 3%
obiettivo elettorale del partito: 3%
obiettivo politico del partito: entrare in Parlamento come obiettivo massimo, superare il 2% per poter tentare una presentazione alle Europee

Sull'Autore

Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Ricercatore in Storia Contemporanea all’Università degli Studi di Milano

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial