NientediPersonale.com

Candidati “eccellenti” per coperture politiche

Candidati “eccellenti” per coperture politiche
dicembre 05
06:35 2017

 

Nel 1994 il centrodestra vinse le elezioni e Berlusconi, che guidava la coalizione, chiese a Di Pietro, il pm eroe di tangentopoli, di fare parte del suo governo come ministro dell’Interno. Di Pietro ci pensò un po’ e rifiutò. Era una chiara copertura: Berlusconi sta con i magistrati e soprattutto con quel magistrato. Sappiamo poi come sono andate le cose. Successivamente, qualche anno dopo, fu Massimo D’Alema a chiedere a Di Pietro di candidarsi nel più rosso dei collegi della sinistra, al Mugello. Di Pietro accettò e anche i Ds lo usarono come testimonial della loro onestà e correttezza. Poi Di Pietro fece il ministro, fondò un suo partito e la vicenda si concluse con la questione morale che travolse il partito dei valori dipietristi.

I giornali di questi giorni ci raccontano che Berlusconi, il quale ha avuto e ha ancora qualche traversia giudiziaria che lo ha reso giuridicamente incandidabile, propone il generale dei carabinieri Gallitelli presidente del Consiglio di un governo di centrodestra che, a suo dire, vincerà le prossime elezioni politiche. Dai magistrati ai carabinieri. Ma la logica della scelta è sempre la stessa: una copertura per dire: noi siamo con il rigore della legge, anche se la legge l’abbiamo ripetutamente violata.

Quando Salvini ha obiettato che nella coalizione non si è parlato di nulla, né di programmi né di candidati, Berlusconi ha degradato Gallitelli da presidente del Consiglio al rango di ministro. Il movimento 5S invece punta ancora sul magistrato Antonio Di Matteo, reduce di sconfitte giudiziarie nei processi in cui è stato pm, proposto come ministro di Giustizia di un futuro governo grillino. E intanto nei consigli comunali di grandi città il Di Matteo viene proposto come cittadino onorario: da Roma a Genova. La pochezza e la miseria della politica cercano le coperture ma mostra ancora una volta, appunto, miseria e pochezza.

Sull'Autore

Emanuele Macaluso

Emanuele Macaluso

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




live euronews

Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial