NientediPersonale.com

CAFFE’ AMARO

CAFFE’ AMARO
novembre 13
07:05 2017

Leggo su Repubblica Palermo di Venerdì l’intervista a Giuseppe Ferrarello già sindaco di Gangi. In questa intervista Ferrarello, oltre a prendere atto di essersi candidato forse nella lista sbagliata, a motivo della sua delusione, annuncia di essere sul mercato politico e a disposizione del miglior offerente che sappia e voglia ricambiare la sua dotazione elettorale (9.000 voti) con un posto alla Camera dei deputati. Centrodestra o centrosinistra per lui pari sono. Io non avevo alcun dubbio che anche se eletto il Ferrarello avrebbe saltato il fosso verso la sponda Musumeci. E allora? Allora questo è il Pd di Renzi e Faraone che hanno patrocinato l’operazione Ferrarello assieme a quella di Cardinale (che adesso tira calci in vista delle elezioni politiche) e assieme a quella di Sammartino (recordman di preferenze di tutti i tempi a Catania), tutte operazioni in grande stile trasformistico dichiarato, perseguito e giubilato. E’ in questa palude trasformistica che alligna il consenso ai pentastellati (ma questi ultimi stiano attenti perché anche nelle loro fila è penetrato il virus del voltagabbanismo).

Sull'Autore

Domenico Giannopolo

Domenico Giannopolo

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial