NientediPersonale.com

I movimenti etici: il futuro

I movimenti etici: il futuro
Ottobre 16
08:45 2017

Gli organismi con finalità etiche sono in crescita ovunque. È l’unico appiglio possibile per un mondo migliore. In Italia i Movimenti etici (da non confondere con quello a cinque stelle) continueranno ad entrare nell’arco costituzionale della nostra Repubblica e cambieranno la storia della politica italiana. Avranno unica bandiera: la coscienza, più che la materiale convenienza.
Utopia? Per gli scettici. Siamo visionari? La svolta rimane un sogno finché non si vuole trasformarlo in realtà. Molte persone aderiscono già ad aggregazioni che si distinguono nell’impegno al servizio della propria comunità. Basta fare rete in un unico Movimento organizzato che possa diventare una grande forza e una risorsa per la collettività. In questa direzione si respira aria di speranza e desiderio di qualificare la propria esistenza.
La più consistente parte di elettori, che numericamente ormai si avvicina al 50%, non va più a votare perché non trova i modelli politici desiderati. Se i cittadini non vanno all’urna o lasciano in bianco la scheda elettorale vuol dire che sono persone libere, menti pensanti, dissidenti, non ricattabili. Per questo popolo occorre un’alternativa, considerato che il meno peggio è stato già provato senza alcun apprezzabile risultato.
Ci chiediamo: quanto i rappresentanti dello Stato potranno ancora esprimersi “in nome del popolo italiano” se la gran parte del popolo stesso non li riconosce politicamente?
La Sicilia di questi giorni preelettorali non respira gioia, i giochi e i visi che animano la scena non esprimono bellezza e fiducia. Anche questa volta ci ritroveremo col “sempre peggio” dei politici nelle mani di burocrazia e massoneria. È il passato già visto, ma c’è un volto nuovo ancora da vedere. Se lo costruiamo.

Sull'Autore

Ignazio Maiorana

Ignazio Maiorana

Direttore responsabile presso l'Obiettivo, Quindicinale siciliano del libero pensiero

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




Commenti Recenti

Questo discorso sulla laurea in giurisprudenza è molto pernicioso. L'amministrazione prevede un sistema articolato...

Miccichè usci dal governo Lombardo lasciando aperta la porta agli inciuci di Lumia e Cracolici,...

Mi permetto di sottolineare che, se è vero che Armao sia stato uomo della squadra...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial