NientediPersonale.com

CAFFE’ AMARO/La metamorfosi epocale che alcuni si ostinano a non comprendere

CAFFE’ AMARO/La metamorfosi epocale che alcuni si ostinano a non comprendere
ottobre 11
13:18 2017

Da quanto leggo, nella quasi unanimità dei post sui media, mi sorge il dubbio, ma dovrei dire che è certezza, che anche i più intelligenti e acuti commentatori dimostrino di appartenere ad un tempo che non è il presente. L’uso smodato di riferimenti soprattutto a categorie, a cominciare da destra sinistra, molte delle quali del secolo breve, è evidente spia che poco hanno compreso della metamorfosi epocale, indotta in gran parte dalla rivoluzione scientifica e dal trionfo del virtuale, che stiamo vivendo. Immagino che questo non sia solo dovuto a insufficiente duttilità a superare le antiche certezze culturali ma, anche, ad una evidente difficoltà a confrontarsi con un contesto che richiede uno sforzo di riposizionamento culturale. Ma rifiutare il presente anche per non correre il rischio di smarrirsi, condanna nella migliore delle ipotesi a escludersi con ciò che ne consegue.

Sull'Autore

Pasquale Hamel

Pasquale Hamel

Pasquale Hamel, nato nel 1949, residente a Palermo. Laureato in Giurisprudenza e filosofia, docente universitario, è stato funzionario parlamentare, giornalista e, attualmente, direttore del Museo del Risorgimento di Palermo. Autore di numerosi saggi sulla storia della Sicilia, si è ultimamente occupato del problema islamico.

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




live euronews

Commenti Recenti

É sempre il vecchio mondo politico che resiste Quanta tristezza vedere gli...

Ma su una strada nuova che non hai praticato ci sono nuovi e vecchi percorsi...

E'una scelta coerente,che merita grande rispetto,difficile costruire la sinistra senza i sinistri della sinistra......

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial