NientediPersonale.com

Per arginare l’immigrazione in Africa servono progetti per lo sviluppo

Per arginare l’immigrazione in Africa servono progetti per lo sviluppo
luglio 04
09:03 2017

Per lo sviluppo rurale in Africa servono risorse e progetti concreti ed efficaci, solo così si può frenare il flusso dei migranti. Come Cia siamo pronti a scendere in campo, anche con le altre organizzazioni, per sostenere le popolazioni del Sud del mondo attraverso l’agricoltura. Abbiamo illustrato la nostra posizione al seminario sulla “Cooperazione tra organizzazioni degli agricoltori europee e africane” organizzato da Copa-Cogeca e AgriCord. I lavori, presso la FAO, si sono svolti nell’ambito della Conferenza dei ministri dell’Agricoltura di Europa e Africa. Siamo impegnati da tempo a supportare e aiutare le comunità agricole e rurali del Sud, anche tramite la nostra Ong Ases. Lo scambio tra le organizzazioni degli agricoltori provenienti dall’Europa e quelle dai Paesi in via di sviluppo è un potente strumento per accrescere le capacità reciproche, rafforzare la tutela delle comunità rurali, innovare e favorire iniziative e finanziamenti per l’accesso al mercato delle aziende locali, soprattutto dei giovani. Un impegno, quello per l’Africa e i Paesi emergenti, che può offrire soluzioni anche rispetto all’emergenza migranti. L’Europa è chiamata con urgenza ad adottare politiche efficaci per contrastare le tragedie umanitarie che si consumano lungo i suoi confini.

Condividi

Sull'Autore

Dino Scanavino

Dino Scanavino

Inprenditore agricolo e presidente CIA-Agricoltori italiani

Articoli correlati

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono commenti. Vuoi aggiungerne uno tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Iscriviti a NdP tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo sito, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Rubriche

Commenti Recenti

Purtroppo mi rendo conto della difficoltà di una simile proposta, ma se l'elettorato fosse serio...

La risposta , caro Amato gliela dò subito. Il commissario, chiunque esso sia, proseguirà le...

Mio padre avrebbe detto:"ma come avremmo potuto vincere la guerra..." io non ho mai smesso...

Seguici su Twitter