NientediPersonale.com

CAFFE’ AMARO/La storia ci giudicherà se non consegneremo alla giustizia i responsabili di questi crimini

CAFFE’ AMARO/La storia ci giudicherà se non consegneremo alla giustizia i responsabili di questi crimini
aprile 05
09:10 2017

La storia ci giudicherà per ogni vita rubata in Siria. Per una guerra disumana che è ridicolo continuare a definire “civile”. Per la barbarie da cui non sappiamo prendere le distanze. Che sia stato il regime di Assad, le forze aeree Russe, i ribelli armati da Erdogan poco importa. Ciò che conta è che si renda giustizia per questo come per tutti i crimini commessi in questa sporca guerra, anche quelli su cui abbiamo chiuso gli occhi per opportunismo. Convocare un Consiglio di Sicurezza straordinario non servirà a nulla se non si mette all’ordine del giorno la Pace come politica, se non si mette un embargo sulla vendita di armi ai paesi coinvolti nei conflitti in medioriente, se non si discute di istituire un tribunale speciale per i crimini commessi in Siria in questi anni.
Se lasceremo solo la storia a giudicare e non saremo capaci di assicurare i responsabili di queste atrocità alla giustizia allora in questa guerra non saranno solo i bambini di Khan Sheikhoun a morire, ma la nostra umanità.

Sull'Autore

Erasmo Palazzotto

Erasmo Palazzotto

Siciliano e di Sinistra. Oggi è Vice Presidente della Commissione Esteri della Camera dei Deputati

  • Giuseppe

    …..la nostra umanità è già morta da molto tempo e non sarà la storia a giudicarci per tutte le vite dei bambini rubate ma qualcun altro

  • Giuseppe

    la nostra umanità è finita da molto tempo e non sarà la storia a giudicarci per tutti i crimini commessi nei confronti di tutti i bambini del mondo bensì qualcun altro

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




live euronews

Commenti Recenti

Concezione shumpeteriana della politica...

Se non Le interessa sapere cosa fanno, cosa scrivono e dicono i "grillini", ce ne...

Purtroppo questo Paese non fa molti passi avanti perché abitato da gente che ancora non...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial