NientediPersonale.com

Quarto summit europeo per il “Plan B”

Quarto summit europeo per il “Plan B”
febbraio 19
17:19 2017

 

A marzo prossimo, cade il 60-esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma.
Siamo in una fase cruciale per il futuro dell’Unione europea e dell’ordine economico, sociale e democratico strutturato dalla moneta unica.
Insieme a tanti settori della sinistra europea, dopo la “normalizzazione” della Grecia a luglio 2015 con la firma da parte del Governo Tsipras del Memorandum con la Troika, abbiamo avviato un percorso per un “Piano B” per la UE e per il superamento dell’euro.
A Roma, in Campidoglio, l’11-12 Marzo prossimo con il sostegno del Gruppo Sinistra Europea al Parlamento europeo (Gue), ospiteremo il quarto summit europeo per il “Plan B”.
L’iniziativa intende continuare il confronto tra un ampio spettro di posizioni in campo: dalle proposte di riscrittura dei Trattati (“Plan A”), al “divorzio amichevole” della moneta unica (“Plan B”). Sarà un importante occasione di discussione per le prospettive nostre e delle altre forze della sinistra europea.

Sul sito www.euro-planb.it trovate ulteriori informazioni e le modalità di registrazione per la partecipazione.

Condividi

Sull'Autore

Stefano Fassina

Stefano Fassina

Articoli correlati

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono commenti. Vuoi aggiungerne uno tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Iscriviti a NdP tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo sito, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Rubriche

Commenti Recenti

Condivido pienamente la tua analisi...

La sinistra unita si forma sui contenuti fuori il Palazzo,non dentro il palazzo,e' quella sinistra...

Occorre scongiurare un ritorno del vecchio , incarnato da un centro destra, sempre più rancido...

Seguici su Twitter