NientediPersonale.com

CAFFE’ AMARO/ Renzi bis, interno di palazzo con vista funebre sulla democrazia

CAFFE’ AMARO/ Renzi bis, interno di palazzo con vista funebre sulla democrazia
dicembre 15
08:09 2016

L’arrogante Renzi Bis, per burla chiamato Gentiloni, ottiene la fiducia dei suoi accoliti, ma non quella dei cittadini, delusi dalla insultante reiterazione del delitto di lesa volontà popolare.
Il Sud, che ha fatto sentire forte il suo No ai governi del Nord, viene accontentato con la nomina di un ministro per il “Mezzogiorno” (senza portafogli, per precauzione). E’ Il romano De Vincenti, noto per il suo antimeridionalismo al servizio dei pacchi per il Sud di Renzi.
Il M5S per protesta richiama i suoi all’Aventino, fuori dalla camera mortuaria della democrazia, occupata per premio di maggioranza parlamentare e di minoranza berluschina da nominati, voltagabbana, inquisiti e condannati.
Fanno altrettanto anche i destri di Lega e Fratelli d’Italia, protestando in piazza, dimentichi di quando i loro antenati fascisti ammazzavano la democrazia in quel parlamento 90 anni prima dei ducetti di oggi, costringendo gli antifascisti del tempo al vero Aventino.
E protesta anche il gruppetto di Verdini, per finta escluso dal governo, ma sempre regista del potere vero, quello degli intrighi e dei grandi affari tosco-padani.
E’ l’Italia di sempre, nemica dei cittadini, soprattutto se meridionali. Sentirsi italiani per noi del Sud è sempre più arduo, da 156 anni siamo eroici combattenti della sopportazione.

Sull'Autore

Raffaele Vescera

Raffaele Vescera

Giornalista e scrittore

Cerca nel sito

Seguici su

Iscriviti al blog tramite email




live euronews

Commenti Recenti

É sempre il vecchio mondo politico che resiste Quanta tristezza vedere gli...

Ma su una strada nuova che non hai praticato ci sono nuovi e vecchi percorsi...

E'una scelta coerente,che merita grande rispetto,difficile costruire la sinistra senza i sinistri della sinistra......

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial